Scegliere nel web i servizi video per aziende

Come fare la scelta giusta

Scegliere il giusto servizio per video istituzionali o video aziendali puo’ significare molto investimento di tempo.  Sono molte le società simili tra loro che offrono servizi video istituzionali, di conseguenza puo’ essere difficile scegliere quella migliore, adatta alle vostre esigenze.

Ecco una piccola guida che spiega quali sono i fattori da considerare per raggiungere il miglior risultato.

La maggioranza dei siti che offrono servizi video aziendali avrà uno showreel.  Normalmente si tratta di un montaggio di immagini video che mostrano i lavori più recenti.  Lo showreel vi darà una buona idea del tipo di video istituzionale o video aziendale che potere aspettarvi, e lo stile e la qualità che tale società sarà in grado di offrirvi.

Accertatevi con esattezza cosa e’ incluso nei servizi video che cercate:
la maggior parte dei progetti sono composti da 3 fasi principali: la pre produzione, la produzione e la post  produzione, dunque stabilite quale sarà il vostro ruolo all’interno dei servizi video che state per acquistare: una buona società di produzione video dovrebbe essere in grado di offrire idee, creatività ed esperienza, e la capacità di creare un rapporto di empatìa con il proprio cliente.

Infine, il costo gioca un ruolo importante nella scelta dei servizi video istituzionali o aziendali:
con un certo numero di aziende che offrono servizi video tra cui scegliere, troverete che i prezzi variano e si differenziano tra loro.  E’ importante dunque stabilire il fattore qualità/prezzo che spicca dal mucchio, tenendo conto della creatività, qualità del lavoro, professionalità ed esperienza rapportati al costo proposto.  Se eseguiti in modo corretto, i servizi video aziendali e istituzionali rappresenteranno un valore aggiunto al vostro business. In ogni caso, un video mal prodotto puo’ essere spesso peggiore che non avere affatto un video, di conseguenza e’ importante considerare i benefici e il risparmio a lungo termine, e non soltanto l’investimento iniziale.

 

Tags: , , , ,

Commenta con Facebook