Pubblicità video: boom negli USA di spot online

La pubblicità video è sempre più adottata dalle aziende per promuoversi. Spot pubblicitari in TV sempre più cari e fuori budget, banner e email marketing sempre meno efficaci, gli annunci su Google sempre più costosi. Non a caso la pubblicità in genere e gli spot pubblicitari ovvero la pubblicità video online aumentano del 40% negli USA, e l’Europa non tarderà a seguire il trend.

Il video pubblicitario online si sta dimostrando uno strumento di marketing estremamente efficiente, se è vero che una recente ricerca dimostra che le agenzie di pubblicità online prevedono di investire il 40% in più nel 2013 su questa forma di comunicazione rispetto allo scorso anno.

La ricerca rivela altri dati molto significativi, riguardo al percepito e alle intenzioni delle agenzie:

•  il 94% ha previsto di spendere una cifra maggiore negli spot pubblicitari online nel 2013 rispetto agli anni scorsi

• Ben l’ 83% degli intervistati sostiene di aver ottenuto un miglior ritorno dell’investimento da questa forma di pubblicità rispetto allo scorso anno

• 6 utenti pubblicitari su 10 affermano che il miglioramento della performance della pubblicità su video online dipende dall’utilizzo di strategie di “targeting comportamentale”. In pratica significa far visualizzare agli utenti solo la pubblicità alla quale sono potenzialmente interessati. Per fare un esempio un video spot pubblicitario della Nike apparirà solo nelle pagine frequentate dagli appassionati di sport.

Il costo della realizzazione di uno spot pubblicitario da inserire nel web, realizzato da iovideo, parte da un minimo di €150 per uno spot animato con immagini esistenti, a un massimo che viene determinato a seconda delle esigenze di marketing del cliente.  Guarda un esempio di spot animato qui: http://youtu.be/o7Wy48dxVE8

Tags: , , , ,

Commenta con Facebook